Congregazione delle Suore Collegine della Sacra Famiglia

Quando lo sguardo si spinge lontano in profondità a cercare l'uomo là certamente si incontra Dio

Messaggi della Madre Generale, Maria Eleonora Francesca Alongi per il Mese di Maggio 2021

Spunti di riflessione per vivere in pienezza il mese di maggio! Da collegine, figlie della Chiesa che ama ed educa, innamorate della spiritualità della sacra famiglia, voluta per noi dal fondatore il venerabile cardinale Pietro Marcellino Corradini, 1 maggio 2021.
SCARICA LA CIRCOLARE

Il cardinale Pietro Marcellino Corradini, “Venerabile”

Il 24 aprile, quasi in preparazione alla domenica del “buon pastore”, papa Francesco ha autorizzato la pubblicazione del decreto sull’esercizio eroico delle virtù cristiane di un altro “pastore buono”, il cardinale Pietro Marcellino Corradini, riconoscendogli così il titolo di “Venerabile”.
Nato il 2 giugno 1658 a Sezze (Latina), egli intraprese la carriera forense e coltivò con particolare interesse la storia e l’archeologia; conquistato dal grido dei poveri e degli esclusi, orientò la sua vita al servizio di Dio: divenuto prete (1702), arcivescovo (1707) e poi cardinale (1712) si adoperò per la Chiesa e la Santa Sede con fedeltà ed amore, sempre coerente al Vangelo e alla sua vocazione. Nel 1717 fondò a Sezze (Latina) la Congregazione delle Suore Collegine della Sacra Famiglia, le cui religiose egli volle come “madri e maestre” per condurre le giovani, con il cuore di Dio, dalle “tenebre” dell’ignoranza, della fame, della sopraffazione e della violenza, alla “luce” dell’educazione, della promozione umana, del riscatto per far risplendere la società di «buone opere e di buoni frutti». Nominato vescovo di Frascati nel 1734, rifulse per l’impegno pastorale, la cura di sacerdoti e seminaristi, la formazione del popolo alla fede. Fu tra i promotori dell’ospedale romano di S. Gallicano: egli stesso si recava a servire i poveri che vi venivano ricoverati. La morte lo raggiunse a Roma l’8 febbraio 1743; per suo espresso volere, il suo corpo fu sepolto nella basilica di S. Maria in Trastevere, sotto lo sguardo della santa Vergine ivi venerata e di cui in vita era stato devoto.

La decisione del santo padre Francesco giunge al termine di un lungo percorso iniziato a Palermo nel 1993 e volto a far risplendere il dono di santità che dal cuore di Dio si è riversato nella vita del Corradini, facendo di lui un campione autentico di ardente carità, di fede indomita e di viva speranza. Egli offre alla società contemporanea un esempio di coerenza al Vangelo e di dedizione senza misura ai più poveri.

Dal 1721 la Congregazione delle Suore Collegine della Sacra Famiglia è presente in Sicilia, dove le sue case portano ancora oggi il nome tradizionale di “Collegi di Maria”; a partire dal 1985 essa ha conosciuto una fioritura di nuove fondazioni in Africa (Tanzania e Kenya), in Albania, in Messico e in Polonia, mentre nel 2019 è tornata a Sezze (Latina), nella sua casa-madre. Il motto della Congregazione – «Ama, Educa, Insegna» – rappresenta il carisma di carità educativa che il Servo di Dio Corradini consegna alle Suore Collegine perché siano nel mondo segno di amore e di cura per le giovani generazioni. Sull’esempio del Venerabile loro Fondatore.

SCARICA LA CIRCOLARE

SULLE ORME DEL BEATO LIVATINO

“Picciotti, che vi ho fatto?”.La beatificazione del giudice Livatino secondo Madre Eleonora Alongi

La riflessione sulla "santità nella quotidianità" del Beato Rosario Livatino di Madre Eleonora Francesca Alongi, superiora generale della Congregazione delle Suore Collegine della Sacra Famiglia.
Una beatificazione senza precedenti.

Leggi l'articolo
SCARICA LA CIRCOLARE
Sui Passi di Gesù... e di Pietro Marcellino Corradini.

Saremo aiutate a meditare le stazioni della Via Crucis dal Servo di Dio, il cardinale Pietro Marcellino Corradini.
Proprio per il particolare splendore con il quale la sua vita interamente dedita al bene continua ad illuminarci, egli esprime nella sua persona meglio di noi ciò che tutti siamo chiamati ad essere al seguito del Crocifisso Risorto.
CLICCA IN BASSO SULLA FOTO PER SCARICARE IL PDF
Scarica la meditazione

Con l'orizzonte negli occhi.
Un cuore ferito dalla passione educativa

Tantissimi auguri alla Neo novizia Mira Gjeka!
Tantissimi auguri alla nostra congregazione nella ricorrenza del nostro Fondatore Pietro Marcellino Corradini!
“I piccoli attori del laboratorio teatrale del Collegio di Maria La Purita”
si esibiranno a sostegno dei loro coetanei! La sua presenza ha un valore doppio per la famiglia Collegina.
scarica il corsogramma
scarica la guida

LA NOSTRA STORIA

La nostra storia affonda le sue radici nella prima metà del 1700. Il Monastero della S. Famiglia viene inaugurato a Sezze (LT) nel 1717 e in breve tempo si trova a capo di una fitta rete di collegi e conservatori, i nostri "Collegi di Maria", che adottano le stesse regole del Corradini e che si diffondono soprattutto in Sicilia. E' qui, infatti, che la Congregazione corradiniana, per la mediazione e l'interessamento di tanti sacerdoti e dei presuli isolani, trasmigra con successo a motivo della finalità propriamente educativa del suo progetto. Lo stesso Corradini gode di vedere che la sua opera si propaga velocemente e la segue con particolare attenzione. Così continuiamo a crescere per tutto il Settecento e per buona parte dell'Ottocento. Nel 1935 si avvia un movimento di riforma dei nostri collegi che si conclude nel 1965, a trent'anni di distanza, con l'unione dei Collegi di Maria. Da allora, abbiamo portato l'ideale del carisma educativo corradiniano nel mondo ed ora siamo presenti, oltre che in Italia, amche in Tanzania (1980), Inghilterra (1982), Polonia (1990), Messico (1996), Albania (1999), Kenya (2001), Romania (2002).


SCARICA IL LIBRO PREGHIERE

In Preghiera con Gesù, Maria e Giuseppe - Famiglia Santa ed orante

© 2017 Suore Collegine della Sacra Famiglia | Via Di Blasi Giovanni Evangelista 165 - 90135 Palermo (PA). All Rights Reserved. Designed By Angelo Ruggirello

Search